La FemtoLasik rappresenta la tecnica più evoluta per la correzione dei difetti visivi più comuni (miopia, ipermetropia e astigmatismo).

Fino a ieri, la tecnica più diffusa in Italia era la PRK, fonte comunque di grosse soddisfazioni, che comportava però la necessità di rimanere a riposo per alcuni giorni, a causa dei grossi disagi che procurava nei giorni successivi all'intervento.

Inoltre, la PRK aveva dei tempi di recupero visivo decisamente lunghi, fonti di grosse perplessità nei pazienti operati, che diventavano dubbiosi sulle effettive possibilità di recupero visivo.

La FemtoLasik, evoluzione di un'altra tecnica chiamata semplicemente Lasik, ha rivoluzionato tutto: ci si opera e, trascorse due ore al massimo, SI VEDE, senza patire alcun dolore!

Il mattino dopo ci si sveglia e si è in grado di vedere normalmente, ma SENZA OCCHIALI.

Il paziente vive l'immediato recupero visivo con enorme emozione che, a sua volta, comporta una notevole gratificazione del chirurgo che ha eseguito l'intervento.

Oggi, quindi, la chirurgia per la correzione dei difetti visivi ha raggiunto degli standard qualitativi notevoli. Conviene che i portatori di occhiali e lenti a contatto lo sappiano e ne approfittino...

FemtoLasik - Una nuova frontiera della chirurgia refrattiva.